Pitti Uomo Tendenze Moda Uomo Primavera-Estate 2018

collezione-j.w.-anderson-pe2018

[caption id="attachment_3401" align="alignleft" width="200"]collezione-j.w.-anderson-pe2018collezioneJ.W.Anderson PE 2018[/caption]{jcomments on}C’è maggiore consapevolezza nella moda. Almeno questo è quanto emerge dall’edizione estiva di Pitti Uomo. Con le collezioni uomo primavera-estate 2018 le case di moda puntano decisamente sui tessuti più ecologici. Curiosando tra le collezioni appare subito evidente che prevalgono i tessuti naturali come lino, cotone e seta. La moda maschile della primavera-estate 2018 riscopre il dandy, come nella collezione primavera-estate 2018 della Sartoria Latorre che, a Pitti Uomo, ha presentato abiti sartoriali dall’aspetto semplice ma sofisticati grazie a tessuti preziosi. In particolare la Sartoria Latorre ha presentato giacche a righe abbinate a camicie bianche e pantaloni bianchi. Il pantalone bianco, in modo particolare, sarà uno dei must have della stagione estiva 2018. Tra le tendenze che domineranno la prossima stagione calda c’è da tener presente anche il prepotente ritorno del casual. Un po’ come si è visto nella collezione primavera-estate 2018 presentata a Firenze, in occasione di Pitti Uomo, da J.W. Anderson.

Continua a leggere

Pitti Uomo Tendenze moda maschile autunno-inverno 2017-2018

Roy_Rogers_Liverano

[caption id="attachment_3379" align="alignleft" width="183"]Roy_Rogers_Liveranojeans_Roy_Rogers_Liverano[/caption]{jcomments on}Il primo sentimento che si prova varcando la “Fortezza Da Basso “ di Firenze, tempio assoluto della moda maschile, è un senso di smarrimento. Anche dopo anni e anni di Pitti Uomo, ci vuole un po’, prima di riuscire ad ambientarsi e di recuperare il bandolo della matassa. Ma una volta adattati alla situazione appaiono subito chiare quelle che sono le nuove tendenze della moda maschile che verrà. In particolare le nuove tendenze della moda uomo per l’autunno-inverno 2017-2018. Girando per gli stand si capisce subito che gli stilisti, guardando al futuro, hanno realizzato le loro nuove collezioni, sia calzature che abbigliamento, con un occhio di riguardo al comfort. Tante le aziende che negli ultimi anni si sono dedicate alla studio di nuovi tessuti e nuove tecniche al fine di creare abiti e accessori funzionali, ma comodi, e dagli effetti terapeutici. Proprio in questa direzione si sono mossi gli stilisti britannici Ben Cottrell e Matthew Dainty, che con il loro marchio Cottweiler hanno dato vita ad una capsule collection in collaborazione con Reebok. Con le collezioni uomo per l’autunno-inverno 2017-2018, Pitti Uomo ha sancito anche il ritorno dell’eleganza classica nella moda maschile.

Continua a leggere

A Pitti Uomo vince lo stile sofisticato ma confortevole

[caption id="attachment_3357" align="alignleft" width="189"]Giacca_strizzata_Paoloni[/caption]{jcomments on}Lavorare d’estate diventa sempre più pesante e faticoso soprattutto quando fuori c’è la canicola con 35 gradi all’ombra. Così se il lavoro ci costringe a rimanere incatenati alla scrivania dell’ufficio c’è la moda che ci fornisce un po’ di sollievo e ci permette di evadere, almeno con la fantasia. Un volo pindarico verso mete esotiche con il fragore delle onde e il profumo di crema abbronzante. Questo senz’altro è il tema dominante della 90ma edizione di “Pitti Uomo”, la più importante rassegna dedicata alla moda maschile. Il guardaroba dell’uomo per l’estate 2017 è intercambiabile. Outfit che mescolano alla perfezione elegante e casual. I tessuti sono leggeri, freschi e soprattutto comodi. I colori sono pastello come quelli usati da Paoloni che strizza e allunga un po’ le giacche.

Continua a leggere

La nuova moda maschile tra lo stile British e la sartorialità napoletana

white mountaineering pitti uomo 83 - 008
[caption id="attachment_3325" align="alignleft" width="223"]white mountaineering  pitti uomo 83 - 008Collezione White Mountaineering FW 2013-2014[/caption]{jcomments on}Tra i padiglioni dell’83ma edizione di Pitti Uomo, la più importante fiera mondiale dedicata alla moda maschile, soffia un vento d’antan. Le più importanti case di moda nel realizzare le loro collezioni per l’autunno-inverno 2013-2014 hanno guardato al passato. Chi è in possesso di un’adeguata storia personale, non ha perso tempo a frugare negli archivi storici per trovare nuova linfa creativa e dare quindi vita alla nuova collezione invernale. Del resto è chiaro a tutti che nella moda nulla s’inventa. E’ tutto un gioco di rimandi, di contaminazioni. Un azzeccato miscuglio tra vecchio e nuovo che da vita a inedite creazioni.

Continua a leggere

Intervista a Kaspar Capparoni

Kaspar Capparoni e la moglie Veronica Maccarone

[caption id="attachment_3237" align="alignleft" width="196"]Kaspar Capparoni e la moglie Veronica MaccaroneKaspar Capparoni e la moglie Veronica Maccarone[/caption]{jcomments on}Il pubblico televisivo lo conosce grazie alla sua interpretazione del commissario Lorenzo Fabbri nella serie televisiva “Rex”. In realtà lui di fiction ne ha fatte davvero tante; basta ricordare, ad esempio, la sua partecipazione alla fortunata fiction Rai “Capri” di cui era uno degli attori protagonisti. Stiamo parlando di Kaspar Capparoni, grande vincitore , in coppia con Yulia Musikhina, del programma televisivo “Ballando con le stelle 7”.

Lardini uomo autunno-inverno 2011-2012

Lardini uomo collezione AI 2011-2012
[caption id="attachment_3219" align="alignleft" width="176"]Lardini uomo collezione AI 2011-2012Lardini uomo collezione AI 2011-2012[/caption]{jcomments on}Lardini nel creare la collezione uomo, per l’autunno-inverno 2011-2012, ha frugato negli archivi storici dei lanifici inglesi e italiani. Proprio dal passato nasce una collezione che guarda indietro ma con gusto contemporaneo. Tanto per essere più chiari: l’abito di punta della nuova collezione Lardini presentata al 79mo Pitti Uomo è “l’abito elegante”. Proprio così, non stiamo affatto delirando, il completo da uomo firmato Lardini vive con l’autunno-inverno 2011-2012 una nuova giovinezza. Un completo da uomo senza tempo che ha attraversato le barriere del tempo per materializzarsi al 79mo Pitti Uomo.

Continua a leggere

Dove va la moda maschile?

collezione Lardini autunno-inverno 2011-2012
[caption id="attachment_3217" align="alignleft" width="182"]collezione Lardini autunno-inverno 2011-2012collezione Lardini autunno-inverno 2011-2012[/caption]{jcomments on}La prima cosa che ci è passata per la mente visitando i vari padiglioni della settantanovesima edizione di Pitti Uomo è: cosa succede nella moda maschile? Domanda non certo banale, se consideriamo l’attuale fase storica caratterizzata da una stagnazione del mercato. Pitti, in tal senso, è una di quelle manifestazioni fieristiche che ci permettono di capire in che direzione si muove il mercato.

Continua a leggere