MODA: +4, 5 IN CRESCITA GLI INVESTIMENTI PUBBLICITARI

La moda in Italia ha aumentato del 4,5% gli investimenti pubblicitari nel 2000, raggiungendo la cifra di 824 miliardi di lire. Le proiezioni prevedono un trend analogo nel 2001 che dovrebbe segnare +5%, nonostante le previsioni per il mercato complessivo della pubblicita’ indichino una crescita piu’ contenuta rispetto all’anno passato. Sono questi alcuni dati della ricerca, condotta da ACNielsen Media International, sugli investimenti pubblicitari del settore moda in Italia.
I risultati dell’ analisi verranno presentati martedi’ prossimo al convegno su moda e pubblicita’, organizzato dal settimanale Fashion che illustrera’ anche un sondaggio sulle strategie pubblicitarie di stilisti e aziende del made in Italy, realizzato presso le piu’ prestigiose boutique. Dalla ricerca della AcNielsen emerge che il boom degli investimenti riguarda la promozione degli accessori (+33%) e la frenata riguarda invece la pubblicita’ dei tessuti per abbigliamento (-18,5%). Il 50% degli investimenti e’ comunque concentrato nel 5% delle aziende, cioe’ nelle grandi griffe. Secondo il sondaggio di Fashion, le campagne pubblicitarie sono importanti ma conta anche la qualita’ della comunicazione: vincente quella giocata su coerenza e riconoscibilita’, perdente la scarsa visibilita’ del prodotto e l’eccessiva omologazione, gran valore viene dato ai testimonial. Infine, l’80% dei negozi ritiene utile l’intervento delle grandi agenzie.

Please follow and like us:
error

Articoli correlati

Leave a Comment