LA RITROVATA ELEGANZA DI ERREUNO

Collezione P/E 2006
Una collezione sobria, elegante, ma soprattutto senza sbavature, quella proposta da Erreuno per la primavera-estate 2006. “Una donna che ama vestirsi per il gusto di vestire, – dice Sonia Speciale, anima creativa di Erreuno – una donna che non si lascia condizionare dai trend del momento, ma ama vestirsi come vuole.” Sonia Speciale, nell’immaginare la sua donna ha frugato nel guardaroba maschile, così il classico pantalone maschile si trasforma in gonna-pantalone, vero must della collezione. Questa insolita combinazione tra maschile-femminile-decò la ritroviamo con le giacche bustier sulla sottana di chiffon e fusciacca suede. A proposito di fusciacca, è un elemento ricorrente in passerella, stretta sui fianchi ingentilisce il punto vita e sboccia in una blusa con delicate stampe decò. In pedana anche tante giacche maschili ingentilite con inserti di pizzo, che donano alla donna una sensualità d’altri tempi. Stesso effetto che si respira nei baby doll in garza tartan con intriganti lacci intrecciati lungo la schiena. Quando scendono le prime luci della sera, la donna Erreuno indossa un avvolgente abito da sera che ruba la luce dei cristalli in un assolo di seta e lembi intrecciati. Una donna che sprigiona sensualità anche attraverso gli abiti in tinta unita, dove colori come il giallo e il verde ne esaltano lo charme. Ermanno Ronchi, patron della griffe, interpellato a fine sfilata ci tiene a sottolineare il buon momento del marchio: “Abbiamo appena aperto un punto vendita a Mosca e tra i nostri progetti imminenti c’è anche la riapertura di una boutique a Milano. – prosegue Ermanno Ronchi – La nostra volontà è quella di riposizionarci sul mercato in una fascia media, dove sia possibile conciliare qualità e prezzo.”

Please follow and like us:
error

Articoli corelati

Leave a Comment