I AM THE SILENCE

La più giovane stilista dell’AltaRoma, Bianca Maria Gervasio, classe 1979, pugliese doc ha presentato la sua collezione all’auditorium. Una ricerca del silenzio in tre tappe: il rumore attacca il corpo rinchiuso nel suo guscio, poi i primi segnali di frattura e infine la liberazione e il ritrovamento del silenzio interiore. Ecco quindi che si passa dai colori sporchi e la pelle pesante, usata per i pantaloni alla cavallerizza o alla pescatora, alla lana dei top che lasciano scoperto l’ombelico per arrivare infine all’abito di chiffon leggero che lascia intravvedere il corpo nudo. Un inno al silenzio, ritrovato ed espresso dalla morbidezza delle forme e delle pieghe. Non c’è che dire, un talento emergente come Bianca Gervasio è riuscita a rendere tangibile anche ciò che è etereo e inconsistente come il silenzio.

Please follow and like us:
error

Articoli correlati

Leave a Comment