Francesco Scognamiglio PE 2011

collezione Francesco Scognamiglio PE 2011
collezione Francesco Scognamiglio PE 2011
collezione Francesco Scognamiglio PE 2011
{jcomments on}Un’atmosfera tipicamente retrò caratterizza la collezione donna per la primavera-estate 2011 di quello che è oramai considerato da tutti come l’enfant prodige della moda italiana: Francesco Scognamiglio. Nella sua collezione c’è tutta l’opulenza e lo sfarzo dei tempi andati, quasi che lo stilista riscoprisse un nuovo edonismo. Il giovane stilista partenopeo dice di aver pensato alla Reggia di Versailles, alle sue forme architettoniche, ai fregi e agli stucchi di quella che fu la residenza di Luigi XVI°. Lo stilista gioca con i tessuti impalpabili: l’organza, lo chiffon, che ritroviamo in buona parte della collezione. Da buon napoletano lo stilista presenta in passerella abiti scultura che valorizzano le forme delle modelle. Il seno è l’assoluto protagonista della passerella; Francesco Scognamiglo lo elegge a simbolo di seduzione per la primavera-estate 2011. I tessuti impalpabili come l’organza e lo chiffon lasciano intravedere i seni delle modelle lasciando poco spazio all’immaginazione. Alcuni pezzi della collezione possono essere considerati delle vere e proprie opere d’arte con intarsi di pizzo e maniacali lavorazioni artigianali. Uno dei must della collezione primavera-estate 2011 di Francesco Scognamiglio è rappresentato dallo stile animalier: il maculato è uno degli attori protagonisti della collezione. In passerella c’è anche l’abito che Francesco Scognamiglio ha disegnato per Lady Gaga, che la cantante ha sfoggiato in occasione della cena di beneficenza per l’Elton John Aids Foundation. Ma nella collezione estiva di Francesco Scognamiglio c’è anche spazio per le gambe che vengono valorizzate grazie a spacchi sensuali e gonne cortissime. Lo stilista con la sua collezione primavera-estate 2011 ha voluto pensare anche a quelle donne che vogliono indossare i suoi abiti senza, tuttavia, esagerare, quindi ecco la sua versione del classico tubino nero: il little black dress declinato nella versione Scognamiglio. Ai piedi delle modelle altissimi plateau, ricordate le armadillo di Alexander McQueen? Le modelle fluttuavano in passerella dall’alto degli oltre 16 centimetri di tacco. La tavolozza dei colori proposta da Francesco Scognamiglio si muove dal bianco al nero passando per il viola elettrico. Sul parterre ad applaudire la collezione dello stilista napoletano tanti volti celebri tra questi anche quello di Margherita Missoni.
  
  
   {morfeo 76}
Please follow and like us:
error

Articoli corelati

Leave a Comment