Roccobarocco AI 2010-2011

roccobarocco_ai_2011
roccobarocco_ai_2011A grandi linee sono 2 i leitmotiv della collezione autunno-inverno 2010-2011 di Roccobarocco: il nero e il tubino. Il “petite robe noir”, come viene chiamato in Francia il tubino, diventa un pezzo essenziale per la donna Roccobarocco. Lo stilista partenopeo lo interpreta a modo suo, declinandolo in diverse versioni: quella animalier, ad esempio, per chi ama essere originale, con tanto di stampe di serpenti, leopardi e tigri. Ma è la luce, riflessa dagli swarovski e dalle mille paillettes, che, a detta dello stilista, va considerata come il must della collezione. Rocco ha, infatti, spiegato che con questa nuova collezione ha cercato di catturare la luce in tutte le sue mille possibili atmosfere. L’intera collezione è una sinfonia di tessuti pregiati, con il pizzo che veste i panni di attore principale. Il giro vita viene evidenziato da capi strizzatissimi che rendono esile la silhouette. Roccobarocco com’è nel suo stile, gioca molto con la seduzione e lo fa riabilitando le calze di seta che diventano un altro degli elementi cardini dell’intera collezione. Seduzione che viene anche accentuata dal continuo uso di tessuti trasparenti come lo chiffon. Ovviamente la donna immaginata e disegnata da Roccobarocco non può che indossare ai piedi scarpe e stivali dal tacco particolarmente vertiginoso, quasi a toccare il cielo con un dito. Infine non va assolutamente trascurato l’abito da sposa della dark lady; un abito prezioso ma assolutamente nero arricchito da un voluminoso velo di tulle.
Please follow and like us:
error

Articoli corelati

Leave a Comment