Banner

George Michael icona di stile

E-mail Stampa PDF

George Michael

Una notizia triste ha sconvolto il mondo della musica e non solo. Il giorno di Natale, nella sua casa a Goring nell’Oxfordshire, è scomparso all’età di 53 anni George Michael. Una notizia improvvisa, che ha lasciati tutti di stucco. George – all’anagrafe Georgios Kyriacos Panayiotou – pare sia deceduto a causa di una insufficienza cardiaca. Inutile dire che il destino talvolta è davvero strano: mentre George Michael spirava l’ultimo respiro nel mondo si festeggiava il Natale e, la sua celebre canzone, “Last Christmas” faceva da colonna sonora ai festeggiamenti. Da oggi in poi sarà inevitabile provare una certa malinconia e versare qualche lacrima ogni qual volta la riascolteremo… Con la scomparsa prematura di George Michael si chiude definitivamente un’era. Al suo nome sono sempre stati associati gli anni ’80. George Michael fu una delle principali icone di stile di quell’epoca magica.

Qualsiasi cosa lui indossasse diventava subito un must have per i giovani dell’epoca. Gli stessi giovani che, poi crescendo, continuarono a seguire il suo stile. Chi non ricorda i mitici short gialli che indossava nei primi video degli Wham, negli anni Ottanta? In quegli anni il “Daily Mail” lo definì: Pin-up boy degli Anni 80. Indimenticato il suo stile che contagiò milioni di giovani: camicia bianca, orecchino e capelli decolorati. I colori sono sempre stati la sua passione. Negli anni ’90 amava indossare abiti dai vari colori come la mitica giacca color aragosta. Sempre impeccabile anche negli ultimi anni quando, sul palco, indossava abito scuro tono su tono e occhiali da sole. Parlando di ultimi look sfoggiati da George rimane impressa nella memoria, di chi lo ha amato, anche la giacca viola porpora con la camicia nera sbottonata e una vistosa collana con la croce, sfoggiata in più di una occasione. Ci piace immaginarlo lassù a festeggiare con qualche buon amico: David Bowie, Prince, Glenn frey… A noi rimane il rammarico di aver perso una delle voci più belle dell’ultimo secolo; una voce che ci ha accompagnato lungo tutta la nostra adolescenza fino ai giorni nostri… Ciao George!

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna