Save the Children Italia Onlus

Moda Uomo scoppia la sneakers mania

E-mail Stampa PDF

Sneaker_Superga_SportUn tempo erano considerate un semplice accessorio sportivo, funzionali al tipo di attività sportiva che si voleva svolgere. Qualcuno li usava e li apprezzava per il loro comfort. I rapper americani ne hanno fatto un simbolo, facendo diventare alcuni modelli delle vere e proprie icone, basti pensare, ad esempio, ai Run DMC e alle Adidas. Parliamo di quelle che un tempo venivano chiamate “scarpe da ginnastica” o meglio oggi sneakers, salite agli onori delle cronache, negli ultimi anni per un loro uso anche al di fuori degli ambiti prettamente sportivi. In particolare, all’ultima edizione di Pitti Uomo, quella del giugno 2016, si è avuta la vera consacrazione delle sneakers, al punto che in molti hanno parlato di una vera e propria “sneaker mania”.

Dai corridoi della Fortezza Da Basso, di Firenze, scopriamo, senza sorprenderci più di tanto, una tendenza che negli ultimi anni si è diffusa sempre di più fino a raggiungere l’apoteosi con le collezioni dell’estate 2017: l’abbinamento tra completi classici e sneaker.  Vedere un manager in giacca e cravatta con le sneakers ai piedi, qualche tempo fa avrebbe fatto gridare allo scandalo i più tradizionalisti. Oggi sta diventando la normalità. Con questa nuova tendenza ritornano in auge marchi storici dello sportswear italiano come, ad esempio, Lotto, Superga e Diadora. Queste aziende si sono sbizzarrite nel riproporre vecchi modelli in salsa vintage, ovviamente con qualche rilettura. Il successo di queste operazioni è confermato dalla confusione di visitatori che hanno preso letteralmente d’assalto gli stand espositivi di queste aziende. Lotto Leggenda, in particolare, ha riproposto per la primavera-estate 2017 due classici della sua storia: l’Autograph del 1973 e la Tokyo Targa del 1977. Ovviamente rilette in chiave contemporanea con qualche accorgimento e qualche correzione rispetto al passato. Ma sempre di modelli vintage si tratta. Vintage come la capsule collection di Superga firmata da Adriano Panatta. La collezione che si chiama “Superga Sport Panatta” ripropone la scarpa da tennis (nella foto) che Adriano Panatta ha indossato nella storica finale del Roland Garros da lui vinta nel 1976. La scarpa ha le stesse caratteristiche di allora: logo in eco-pelle a coda di rondine; tomaia in cotone; linguetta personalizzata con il nome del campione; suola in gomma naturale vulcanizzata. Insomma, una vera leccornia per gli amanti del genere.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna