Save the Children Italia Onlus

Ermanno Scervino primavera-estate 2012

E-mail Stampa PDF
bianca balti per ermanno scervino 2 wVenti d’oriente soffiano sulla passerella della collezione donna per la primavera-estate 2012 di Ermanno Scervino. In particolare, dalla passerella si alzano agri i profumi tipici dell’India. Ermanno, fulminato dall’India, ha portato in passerella abiti che rievocano i costumi tipici dell’India come, ad esempio, le maglie fatte a mano indossate su lunghe gonne di chiffon che, in qualche modo, ricordano il classico Sari indiano. Gli abiti sono costruiti con infiniti strati di voile in organza o in chiffon che, doppiati, ingabbiano tessuti con disegni grafici. Tutta la collezione primavera-estate 2012 di Ermanno Scervino è giocata sui volumi. La donna di Ermanno Scervino è particolarmente femminile, ma la sua sensualità non è urlata ma, sussurrata dolcemente attraverso tessuti morbidi come lo chiffon che danno vita a trasparenze vedo non vedo. La sensualità, sulla passerella della collezione primavera-estate 2012 di Ermanno Scervino è manifestata anche attraverso spacchi vertiginosi e hot pants da capogiro, che in poche parole significano gambe in primo piano. Ermanno Scervino si conferma un architetto dei tessuti, si diverte con gli abiti della collezione dando vita ad un gioco di sovrapposizioni. Nella collezione sono evidenti i giochi di contrasti tra l’austero mondo della couture e lo scanzonato mondo dello sport. Risultato? Un eccentrico mix’n’match tra sport e couture. Così giacche dalle linee geometriche si sovrappongono ad abiti leggeri e gonne godè-lounguette iper-femminili. La palette cromatica si muove dal bianco al kaki, passando dall’azzurro e dal verde. In passerella per Ermanno Scervino uno stuolo di top model: Isabeli Fontana, Carmen Kass, Abbey Lee Kershaw e l’italiana Bianca Balti, ormai volto noto degli spot Tim.
 
 
"Get the Flash Player" "to see this gallery."
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna