Save the Children Italia Onlus

Dsquared2 AI 2010-2011

E-mail Stampa PDF
L'ambientazione, l'atmosfera, le suggestioni della collezione donna autunno-inverno 2010-2011 di Dsquared2 ci riportano subito alla mente le immagini rarefatte della saga cinematografica "Twilight". Inutile negarlo, gli elementi in comune tra la sfilata della nuova collezione firmata dai gemelli Caten e la pellicola diretta da Catherine Hardwicke sono tanti. La femme fatale Dsquared ricorda i "Volturi", la famiglia dei vampiri nel film "New Moon", ultimo episodio della fortunata saga "Twilight". Donne vestite di nero, dalla pelle diafana e contraddistinte da un rossetto rosso vinilico. Donne particolarmente sexy al limite del fetish. Il latex è usato in maniera quasi maniacale: nei leggings, nei guanti, nei corsetti, negli stivali modello sado-chic. Il latex diventa quasi una seconda pelle che mette in risalto le curve della donna Dsquared. L'intera collezione è un trionfo del nero, attutito da qualche passaggio di rosso e qualche accenno di grigio. I fratelli Caten sdoganano dall'oblio il tubino nero che torna nuovamente alla ribalta. Il "little black dress" firmato Dsquared è arricchito da ricami in tulle e cristalli. Nella collezione non mancano aggressive giacche da moderne biker, ma anche tailleur che accarezzano la silhouette. La vita prende la forma a clessidra; le curve vengono evidenziate. Nella collezione Dsquared non mancano le pellicce che tornano ad essere protagoniste con la nuova stagione fredda 2010-2011. In passerella hanno fatto la loro apparizione cappotti in pelliccia di coyote, astrakan e volpe. Anche gli accessori trovano il loro momento di gloria nella collezione Dsquared; in particolare non passano inosservati i tacchi vertiginosi di scarpe e stivali, ma anche gioielli dal sapore macabro e grossi occhiali dalle linee squadrate. Attrici di questo nuovo colossal firmato Dean e Dan Caten tante top model di prim'ordine tra le quali: Carmen Kass, Chanel Iman e Olga Sherer.
 

Cerca

beau-button
Banner