Banner

Il New Gothic Ispira La Moda

E-mail Stampa PDF
givenchy_mNon ci stancheremo mai di dirlo: tra il cinema e la moda il legame è forte, quasi indissolubile. Gli stilisti respirano cinema e ne traggono ispirazione per le loro collezioni. Non è un caso, infatti, il forte interesse della moda per il remake di "Alice nel paese delle meraviglie" di Tim Burton, che sta spopolando al cinema. Le atmosfere gotiche del film, che riflettono lo stile tipico di Tim Burton, hanno ispirato molte collezioni. Stilisti come l'italiano Riccardo Tisci, direttore creativo di Givenchy; come gli inglesi Christopher Kane, Stella McCartney, Vivienne Westwood e Louise Goldin, si sono lasciati prendere dalla pellicola di Tim Burton. Nelle loro nuove collezioni sono tanti, forse troppi, i riferimenti al film "Alice in wonderland". Mia Wasikowska, la diciannovenne, interprete del film è diventata una moderna icona di stile. Il suo look eccentrico e molto British fa tendenza. Merito senz'altro della costumista Colleen Atwood che ha saputo cucire addosso alla giovane Wasikowska gli abiti ideati per il film. Questa tendenza al new-gothic, in particolare, viene esasperata nella collezione autunno-inverno 2010-2011 di Givenchy by Riccardo Tisci. Lo stilista italiano, che da qualche anno guida la storica maison francese, nel disegnare questa nuova collezione sembra che abbia attinto a piene mani dalle atmosfere cupe del nuovo film di Tim Burton: abiti neri, smalto e, in genere, make-up tendente ai colori scuri, contrastato da un bianco diafano del viso. Persino gli accessori, come ad esempio, le borchie rievocano il gotico dell'epoca vittoriana. In generale, la collezione trasmette in sé tutti gli elementi tipici del gotico: malinconia, inquietitudine interiore, ma anche celato romanticismo. Questo vento "New Gothic", ispirato al colossal in 3D, firmato da Tim Burton, ha contagiato anche altri settori nell'ambito della moda. Che dire, ad esempio, delle borse in 3D realizzate da Marc Jacobs per la sua linea giovane "Marc" by Marc Jacobs? Una particolare borsa in plastica con i cuoricini. Non è da meno la stilista britannica Stella McCartney che su licenza Disney ha realizzato una serie di collane dal sapore gotico: collana e braccialetto di perle e antracite con piccoli bijoux a forma di cuori, capelli a cilindro del cappellaio matto, coniglietti e picche.
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna